Miglior Lavapavimenti

Uno di questi lavapavimenti, tra i migliori sul mercato Italiano dovrebbe essere quello giusto per voi. Una buona notizia quindi, i tempi quando dovevate strusciare i pavimenti sono finiti, grazie ai nuovi modelli di miglior lavapavimenti 2020! Da un lavoro faticoso, mantenere i pavimenti puliti si trasformerà cosi in una passeggiata. Non sapete quale scegliere tra i moltissimi modelli diversi?

SCELTA MIGLIORE

Lavapavimenti

Rowenta RY7557WH

★★★★★
SCELTA PREMIUM
Bissell Pet Pro

Bissell Pet Pro

★★★★★
MIGLIOR VALORE
$
Karcher FC 5

Kärcher FC 5

★★★★★

Miglior Lavapavimenti Sul Mercato 2020

Abbiamo quindi usato tutto il nostro sapere per fare questa guida. Ci sono caratteristiche individuali da prendere in considerazione per valutare la complessiva qualità ed efficienza. Pulisco Casa ha creato per voi una nuova e aggiornata lista dei migliori lavapavimenti che si possono trovare online. Guardate la lista sotto, trovate il modello che fa per voi, e i vostri pavimenti saranno più brillanti che mai!

#1 Rowenta RY7557WH

★★★★★
Migliore Lavapavimenti
Rowenta RY7557WH il lavapavimenti 2in1 che lava e asciuga i vostri pavimenti in una sola passata. Se spendete circa 30min alla settimana per aspirare i pavimenti e altri 30min per pulirli abbiamo una soluzione per voi! Usando questo innovativo modello della Rowenta non avrete più bisogno di fare entrambi. Con una passata i pavimenti saranno puliti e voi avrete più tempo da passare in famiglia.

#2 Bissell Pet Pro

★★★★★
Bissell Crosswave Pet Pro
Siccome il Bissel Pet Pro aspira i detriti e pulisce i pavimenti allo stesso tempo, non è abbastanza sapere la potenza di aspirazione per determinare la sua efficienza. Entrambe sono da tenere in considerazione siccome l’elettrodomestico può essere usato anche per pulire i tappeti (non aspettatevi però la stessa potenza che ha sui pavimenti). In quanto a potenza, il Pet Pro raggiunge fra 100 e 150AW. Questo basta per un uso più che efficiente anche per detriti difficili.

#3 Kärcher FC5

★★★★★
Karcher FC 5 Banner
Il FC5 Kärcher è progettato per rendere la pulizia del pavimento in una sola fase. Quindi, invece di passare l’aspirapolvere e poi strofinare o strofinare, questa macchina è propagandata come in grado di fare entrambi i lavori contemporaneamente. Mettiamo a dura prova il detergente per pavimenti duri FC5 su una selezione di tipi di pavimenti duri – legno, piastrelle e cemento – per vedere come faranno e quali sarebbero i risultati. Leggi la nostra recensione per scoprire se è stata raccolta.

#4 Hoover FL700

★★★★

Hoover FL700
A differenza degli altri lavapavimenti, che possono essere usati sia su tappeti che su pavimenti, il Hoover FL700 è la sua tecnologia SpinScrub, che è un esclusiva della Hoover sono progettati esclusivamente per i pavimenti. Questo però include tutti i tipi di pavimenti, da ceramica, pietra, laminato, legno, cemento, ecc. Le spazzole possono pulire o strofinare delicatamente ogni superficie piatta.

#5 Vileda Revolution

★★★

Vileda Revolution
Il Vileda Revolution è un sistema lavapavimenti con panno rettangolare e secchio. Il secchio è equipaggiato con un strizzatore a molle attive per una strizzata confortevole ed efficace. Il panno in microfibra è riutilizzabile ed efficace a 360gradi su tutti i tipi di pavimenti, adatto cosi anche per parquet e altre superfici delicate.

Lavapavimenti Migliore Per La Casa

È una domanda impossibile da rispondere, siccome varia per chiunque di voi. Dipende cosi dalle caratteristiche di casa vostra e dalle vostre preferenze personali. Per aiutarvi, abbiamo fatto per voi una lista nella quale troverete sicuramente il lavapavimenti migliore sul mercato per voi. Se avete altre domande al riguardo abbiamo fatto una guida per come scegliere il proprio modello e che caratteristiche cercare. Se volete sapere di più quindi, continuate a leggere.

La maggior parte delle persone non spende tanto tempo a considerare tutte le diverse opzioni di lavapavimenti casa. Di solito quando gli serve un lavapavimenti vanno nel negozio più vicino, e ne comprano uno a caso, senza considerare le opzioni. Di solito comprano il modello più conveniente, di solito sotto i 15€. I lavapavimenti a vapore migliore pero non durano tanto, o vanno in mille pezzi oppure sono cosi sporchi che non vale la pena pulirli. Quando spendete 10€ su un lavapavimenti non ci fate poi tanto caso. Secondo noi pero questa non e una buona idea. I modelli più economici si sono mostrati più difficili da usare e con risultati peggiori dei modelli migliori (non necessariamente i più cari) nel settore. Se spendete un po di più, il lavoro sarà più facile, perderete meno tempo e i risultati saranno migliori.

Migliore Lavapavimenti a Vapore

I lavapavimenti vapore possono essere usati su quasi tutti I tipi di pavimentazione. Dipende quindi come lo volete usare voi, per scoprire quale e il migliore lavapavimenti a vapore senza filo. Esistono anche modelli adatti a tutto, ma possono non eguagliare l’efficacia dei modelli specializzati in certe aree. Esistono anche diverse dimensioni di questo elettrodomestico, includendo modelli leggeri, modelli portatili come anche quelli più massivi per lavori più estesi. I modelli piccoli possono facilmente trovare posto in ogni armadio, ma e anche vero che se ne volete uno per grandi progetti avrete bisogno di un modello più grande.

Miglior Lavapavimenti a Vapore

Lavapavimenti a Vapore Professionale

Quale modello di lavapavimenti a vapore professionale dovreste comprare dipende principalmente da cosa vi serve. Se vi serve solo un lavapavimenti per i pavimenti i modelli al vapore sono la scelta migliore. Nessun altro modello può eguagliare la sua efficacia su pavimenti duri e sono generalmente più economici dei modelli 2 in 1. Se pero volete usarlo per altre cose a parte i pavimenti, i 2 in 1 diventano un ottima scelta con la loro versatilità. Potrete cosi pulire la cucina intera, le piastrelle in bagno e molto altro. 

Migliore Lavapavimenti Industriale

Innovativo, potente e affidabile, queste sono le cose essenziali da cercare per trovare il migliore lavapavimenti industriale. Equipaggiati con tecnologia avanzata a livello industriale, questi lavapavimetni sono specificamente progettati per pulire I pavimenti di uffici, scuole, magazzini e spazi commerciali. Pavimenti come questi che ricevono parecchio traffico hanno bisogno di essere puliti regolarmente e mantenuti puliti. Tutto ciò può diventare faticoso se fatto usando I classici metodi di pulizia. Proprio per questo esistono I lavapavimenti industriali, per evitarvi questa fatica e aiutarvi il più possibile a finire il lavoro in modo facile e veloce. Se siete confusi dalla vasta scelta non vi preoccupate, abbiamo scelto per voi I modelli migliori sul mercato Italiano.

Lavapavimenti Professionale

C’è più nel mantenere i pavimenti puliti del trascinare un moccio sporco in giro per casa usando forza bruta per spremerli nel secchio. I sistemi moderni fanno il lavaggio dei pavimenti molto facile, usando modelli piatti, girevoli e rotanti per ottenere il livello giusto di umidità per pulire casa vostra.

Alcuni modelli hanno spruzzatori compresi, i quali spruzzano l’acqua e il detergente (che avete messo nel bidone) e ci passano sopra per pulire i pavimenti. Ciò significa che non vi servirà più trascinare per casa secchi pesanti di acqua sporca. Se non avete bisogno di una pulizia profonda, basta anche solo un po d’acqua e il gioco e fatto. 

La maggior parte dei lavapavimenti professionale usano cosi la tecnologia con microfibre, alcune usano altri materiali per farla più ruvida, ma la base e quasi sempre quella.

Lavapavimenti Professionale

Lavapavimenti Amazon

Tutti i tipi sono trovabili su Amazon lavapavimenti, ma ecco la lista dei modelli diversi:

  • I modelli piatti, più comunemente chiamati lavapavimenti spray hanno un meccanismo di spruzzo al interno. Possono usare sia panni riutilizzabili o quelli per uso singolo.
  • I lavapavimenti classici sono solitamente fatti di cotone, sono piuttosto duraturi e alcuni modelli vengono in versioni rotanti, cosi da prelevare più acqua possibile, hanno però sempre bisogno di un secchio. Sono noti per essere economici, ma un po più difficili da manovrare.
  • I modelli a spugna sono ottimi per pulire piastrelle e hanno di solito un meccanismo di strizzo, cosi da non lasciare troppa acqua sui vostri pavimenti.
  • I modelli a vapore sono l’opzione migliore se vi serve una pulizia profonda, ma la loro potenza viene ad un prezzo.

Lavapavimenti Senza Fili

Dove i lavapavimenti senza fili trionfano sul moccio classico e che lasciano i pavimenti molto più asciutti dopo la pulizia. Grazie e questo otterrete più tempo, siccome non dovrete aspettare che i pavimenti si asciughino. I lavapavimenti hanno anche il vantaggio di poter pulire la vostra casa con meno prodotti chimici o anche senza, il che non e un fatto da poco. Sono anche più facili da usare dei modelli classici siccome sono un elettrodomestico tutto in uno. Vi faranno risparmiare tempo siccome non dovrete ripetutamente immergere il moccio nel secchio mente lo state usando. Anche i panni del lavapavimenti si sporcano, ma basta cambiarli e potete semplicemente lavarli in lavatrice a lavoro finito.

Lavapavimenti Elettrico

I lavapavimenti elettrici si affidano alla tecnologia dei panni rotanti per ottenere la pulizia che state cercando. Grazie a questa tecnologia non vi servirà usare tanta forza per ottenere risultati. Esistono modelli con cavo e quelli senza, la maggior parte dei quali resiste intorno ai 20minuti prima di avere bisogno di una ricarica.

I punti forti:

  • Facilissimo da usare e non avete bisogno di usare forza per ottenere i risultati. Ottimo quindi per persone con problemi con mani, braccia e mobilita.
  • Panni cambiabili tra quelli morbidi e duri quando serve.
  • Il spruzzatore vi permette di applicare la esatta quantità che volete ai vostri pavimenti.

I svantaggi:

  • Non possono affrontare grandi quantità di liquidi.
  • Attaccare e cambiare i panni può richiedere un po di pratica,siccome dovete centrare esattamente il centro.

Lavapavimenti Usata

Quando guardate per la migliore lavapavimenti usata per casa vostra, come prima cosa controllate la testa. La scelta più popolare e microfibra, siccome e soffice, igienica e si asciuga velocemente. Certe teste possono essere più robuste, e sono fatte di acciaio inossidabile, plastica e microfibra. Mentre sono eccellenti per rimuovere macchie più resistenti non dovrebbero essere usate su marmo siccome sono troppo invasive. La spugna e un altra buona scelta, siccome respira ed e assorbente, e fa bene il suo lavoro sia su pavimenti piatti che su quelli più movimentati.

Lavapavimenti Prezzi

Scoprire i lavapavimenti prezzi e il modo più veloce per restringere la vostra scelta. Solitamente, più accessori significa più soldi, lo stesso vale se state scegliendo tra modelli nuovi e quelli usati. Un altra cosa che fa bene sapere e quanto il lavapavimenti in se vi farà risparmiare. Vi aiuterà a pulire meglio? Più velocemente? La realtà e che servirebbe parecchio tempo a una persona normale per pulire un area di 2000m2, mentre con un lavapavimenti un ora basta ed avanza. Ciò significa che usando un lavapavimenti per pulire un area cinque volte a settimana vi farà risparmiare parecchio sia tempo che denaro, se e un vostro dipendente a fare il lavoro.

Lavapavimenti Prezzi

Fattori Dei  Lavapavimenti Da Considerare

Quali sono i maggiori fattori dei lavapavimenti da considerare? Ecco la lista:

  • Il prezzo. Siate sicuri che spendendo di più avrete di più. Un lavapavimenti che durerà di più o otterra risultati migliori. Più economico non è meglio, almeno in questo settore.
  • Panni lavabili in lavatrice. Come pulirete il panno dopo averlo usato? Se si può levare dal lavapavimenti ed essere buttato in lavatrice ci piace. Significa che sarà più pulito per la prossima volta che lo userete non dovrete pulirlo manualmente, il che può non essere un passatempo piacevole ed igenico. Iniziate sempre con un panno pulito. 
  • La grandezza. Quanto spazio avete nel armadio per riporre l’attrezzatura per pulire? Se non è tanto, vi sconsigliamo i modelli con secchio, siccome prendono tanto spazio. In più è un grande aiuto se la maniglia e regolabile. 
  • Costo d’uso. Il lavapavimenti più economico verrà cosi a costarvi parecchio siccome dovrete o comprarne uno nuovo spesso oppure ripararlo – dovendo cosi comprare i pezzi di ricambio. Stiamo parlando di batterie, panni per uso singolo o multiplo, ecc. Per la maggior parte di lavapavimenti i panni sono facilmente trovabili, ma se gli dobbiamo cambiare ad ogni uso il costo si alza parecchio. 
  • Parti extra. Il lavapavimenti che state guardando ha comprese parti extra? Alcuni includono panni extra mentre altri no. Risparmierete sicuramente soldi e tempo se queste parti sono comprese nel pacchetto. 
  • Durabilità. Uno dei più grandi svantaggi dei modelli più economici è che possono andare in mille pezzi già al primo uso. Non potete però lamentarvi a quel prezzo. Il nostro scopo e trovarvi un lavapavimenti che vi sarà utile per mesi, se non anni a seguire. 
  • Tossicità. Se avete qualcuno in casa con allergie ai prodotti di pulizia, è una buona idea investire un po di più nel lavapavimenti cosi che consumi poco detergente, o magari che non gli serva neanche. 
  • Uso comune. Vi aspettate di usare il lavapavimenti ogni giorno per pulizie estese, o avete bambini piccoli che tendono a versare qualche succo per terra ogni 10 minuti? Se siete preoccupati di grandi quantità di liquidi, l’idea migliore è un lavapavimenti tradizionale, con panno con una gran capacità di assorbimento.

1. Pavimentazione

Un altra cosa da considerare è su quali pavimenti il lavapavimenti verrà usato. Laminati e pavimenti in legno non devono mai essere bagnati – poco e spesso è l’approccio migliore. Per i laminati, pavimenti in legno e ceramica un panno in microfibra assorbente su un lavapavimenti a spruzzo è la scelta migliore. Se invece avete pavimenti in cemento o in pietra, il modello classico è la soluzione migliore siccome potrete dosare manualmente la quantità d’acqua.

2. Ricambio Del Panno

La maggior parte di panni vi durerà per settimane di uso pesante se lavate correttamente e lasciate ad asciugare in modo naturale. Quando perderanno la capacità di pulire, o saranno davvero rovinati è il tempo di cambiarli. La maggior parte dei modelli non costano cosi tanto e sono facilmente trovabili.

3. Pulizia Del Parquet

Quando volete pulire parquet, siate sicuri di aspirare o scopare via tutte le particelle di sporcizia, capelli e polvere, altrimenti rischiate di danneggiarlo. Una volta fatto, pulite piano con un detergente non invasivo cosi da allungare la vita del vostro parquet.

4. Pulizia Del Laminato

L’unico svantaggio del laminato è la facilità con la quale si danneggia. Per evitarlo siate sicuri di alzare la mobilia mentre la muovete invece di trascinarla, e non usate mai prodotti invasivi nel processo di pulizia.

5. Pulizia Delle Piastrelle

Le piastrelle si sporcano facilmente, siate sicuri di pulire ogni versamento il più presto possibile. Se avete bisogno di muovere mobilia fatelo piano, siccome le piastrelle sono più soggette a spaccarsi di altri materiali. E la cosa più importante – non usate materiali come paste per pulirli perché possono graffiarle facilmente.

6. Funzioni Extra

Alcuni lavapavimenti vengono con secchi compresi, alcuni hanno panni extra accanto o altri accessori che possono servirvi per pulire casa. Se questo non è il caso, è una buona idea controllare il prezzo di questi accessori, possono costare parecchio.

7. Robot Lavapavimenti

Un robot lavapavimenti potrebbe essere il dispositivo di casa intelligente perfetto per te. Il team di Puliscocasa ha ricercato varie opzioni per soddisfare al meglio le tue esigenze di lavaggio. Abbiamo selezionato le migliori opzioni per i proprietari di case che stanno cercando di mantenere i loro spazi abitativi puliti e in ordine senza alzare un dito.