Miglior Robot Aspirapolvere

I robot aspirapolvere non si stufano mai, non fanno caso alle distrazioni e per loro non è un problema lavorare ogni giorno. In molte case Italiane mantengono pulito con uno sforzo minimo dei loro proprietari – peli di animali e sporcizia scomparono prima che ve ne accorgete neanche.

SCELTA MIGLIORE

Robot Aspirapolvere

iRobot Roomba 605

★★★★★

SCELTA PREMIUM

Aspirapolvere Robot

iRobot Roomba 960

★★★★★

MIGLIOR VALORE
$

Robottino Aspirapolvere

iLife V3s PRO

★★★★★

Miglior Robot Aspirapolvere Sul Mercato 2020

Se siete decisi a comprare il miglior robot aspirapolvere 2020, siete nel posto giusto! Abbiamo usato tutto il nostro sapere per fare questa guida, come anche la lista sotto, nella quale troverete la nostra nuova e aggiornata lista delle 5 migliori robot aspirapolveri sul mercato Italiano.

#1 iRobot Roomba 605

Miglior Robot Aspirapolvere

Il iRobot Roomba 605 è uno dei modelli più economici nella famiglia Roomba, con un design compatto e facile da usare con una grande potenza di aspirazione. Anche se sarebbe il “fratellino piccolo” della famiglia ha un sacco di funzioni avanzate come la navigazione iAdapt e un ampia gamma di sensori. Il Roomba 605 è cosi capace di pulire sia pavimenti duri sia tappeti, grazie alla sua altezza, le spazzole laterali, e la sua potenza.

#2 iRobot Roomba 960

iRobot Roomba 960

La iRobot fa robot di alta qualità da anni, non per niente è la azienda più conosciuta nel settore. Tutti i loro modelli sono forniti di una potenza impressionante e sono facili da gestire. Il iRobot Roomba 960 si connetterà al vostro Wi-Fi con facilità permettendovi di controllarlo con l’applicazione per smartphone a distanza. Vedrete anche la sua mappatura 3D, le funzioni di connessione con Alexa, e tutto dal vostro cellulare! Un robot intelligente che fa un lavoro autonomo ed efficace? Lo avete trovato.

#3 iLife V3S Pro

iLife V3S Pro

Il Robot più economico tra la gamma V di iLife, con una grande potenza di aspirazione. Pulisce cosi fino a 100m2 di pavimenti o tappeti. Grazie alla sua programmazione il V3 Pro comincia il suo lavoro automaticamente quando prestabilito. In più il iLife V3s Pro è equipaggiato con filtri HEPA, grazie ai quali e adatto anche a proprietari di animali domestici o persone con allergie. Il v3s Pro si distingue cosi dal suo predecessore, il V3 con ruote migliorate e un nuovo software.

#4 Bagotte BG600

Bagotte BG600

Il Bagotte BG600 è un fantastico robot aspirapolvere! Può non avere tutte le funzioni dei modelli più cari, come la funzionalità di un smartphone, ma per il suo prezzo otterrete un robot potente, con un design semplice e chiaro che vi permetterà di pulire la casa intera senza troppi sforzi.

#5 Xiaomi Roborock S50

Xiaomi Roborock S50

Frutto di un unione tra la Xiaomi, e un azienda già conosciuta in questo settore la Roborock: Xiaomi Roborock S50. Incredibile navigazione che gli permette una pulizia efficace e una potenza tra le più forti nella sua categoria. Uno dei migliori che potete comprare a questo prezzo con il supporto ti Alexa, che può essere comandato a voce, permettendovi di controllarlo a distanza.

Amazon Banner

Opinioni Sul Miglior Robottino Aspirapolvere

Abbiamo controllato per voi tutte le migliori robot aspirapolvere recensioni, e questo e quello che dicono:

Se avete una casa con più piani dovrete portare il robot in braccio da piano a piano. Alcuni modelli possono confondersi con spazi diversi ma la maggior parte non ha problemi. È ottimale fare lavorare i robot mentre non si è in casa perché la maggior parte sono chiassosi e non è un piacere ascoltarli.

Tante persone però questo fatto non disturba, oppure potete sempre spendere un po di più, e comprarne uno silenzioso.

Se non avete molto tempo, oppure semplicemente odiate passare l’aspirapolvere un robottino aspirapolvere vi faciliterà la vita. Tutto quello che dovete fare è premere start. Il robot farà il resto da sé. Non ha bisogno di impostazioni.

Dopo tanti anni di test adesso sappiamo che i migliori robot aspirapolvere funzionano bene su tutti i tipi di superfici e prendono tutti i tipi di sporcizia. Di solito le persone sono sorprese da quanta sporcizia il robot può aspirare.

Alcuni robot possono costare meno dei aspirapolvere tradizionali, che dovete poi spingere da voi. Il valore del migliore robot aspirapolvere è che può pulire ogni giorno. Sporcizia e peli non hanno cosi occasione di ammucchiarsi. Scoprite anche la nostra recensione sul miglior aspirapolvere.

Miglior Aspirapolvere Automatico

Un robot che lavora un ora o due un paio di volte a settimana manterrà la casa più pulita di 10min di lavoro umano fatto a meta un paio di volte al mese.

Sono anche bravi ad andare in posti che sono di solito trascurati da umani, come ad esempio sotto i mobili. La maggior parte di persone che utilizza un aspirapolvere automatico, usa anche l’aspirapolvere tradizionale di tanto in tanto ma alcuni si affidano completamente ai robot.

Non dovete ricordarvi neanche di accendere il vostro robot ogni volta che volete usarlo. Potete semplicemente impostare un programma di lavoro, oppure accenderli con l’app per smartphone oppure comandi vocali. 

Robot Aspirapolvere Economico

Vi suggeriamo però, di non guardare il robot lavorare. I proprietari dei migliori robot aspirapolvere più felici sono quelli che vedono solo il lavoro finito.

I robot sembrano stupidi – fanno giri strani, mancano certe aree, si incastrano e ciò può corrompere l’idea che sono robot intelligenti. Questo vale principalmente per il miglior robot aspirapolvere economico che naviga semi a caso.

Anche i modelli più cari possono avere comportamenti strani qualche volta. Meglio lasciarli fare il lavoro in pace, tornare a casa con superfici pulite e dover solo svuotare il contenitore di sporcizia.

Anche se potete accettare questi problemi, dovete rendervi conto che nessun robot farà un lavoro perfetto tutto il tempo. Ogni modello si incastrerà qualche volte o intrappolerà con qualcosa. Tanto dipende anche dalla vostra casa e dai vostri mobili.

Caratteristiche Dei Robot Aspirapolvere

Dopo anni di uso ci siamo fatti parecchie opinioni. Abbiamo scoperto che i robot aspirapolvere che continuano a muoversi sono quelli che mantengono le superfici pulite. Il problema più grande quindi è quello di non incastrarsi.

Mappature sofisticate e potenza di aspirazione non servono a nulla se il robot si incastra dopo 5min di lavoro. Le trappole più comuni sono cavi dell elettricità, cavi per la ricarica e vari capi di abbigliamento, e mobili medio alti o con angoli rigidi.

Molti fattori determineranno quindi il loro comportamento intorno agli ostacoli: Il numero di sensori, il modo in qui gira la spazzola, come il robot si comporta dopo scontrarsi su qualcosa, la sospensione,..

1. La Navigazione

Non è facile fare un programma di navigazione per robot che funzioni in tutta la casa senza incastrarsi o perdersi. Uno degli ingegneri ci ha raccontato che passa la maggior parte del tempo lavorando su algoritmi che aiutino il robot a non incastrarsi. Non è poi cosi diverso da un automobile che guida da sola. Si, il problema non è cosi grande per un robot di 3kg che naviga per la vostra camera da letto che in una macchina che gira nel traffico di una città.

2. Volume Di Lavoro

Robot più silenziosi sono meno noiosi se usati quando siete in casa. Quelli più silenziosi sono misurati a 54dB il che è abbastanza silenzioso da non dover aumentare il volume della TV mentre lavora. Altri modelli vanno intorno ai 60dB, il che è comparabile al rumore di sfondo di un ufficio. Altri vanno fino a 65dB il che è sempre più silenzioso di un aspirapolvere normale, ma abbastanza da diventare fastidioso dopo 20min.

3. Non Perdersi In Casa

La seconda sfida è pulire il più possibile senza mancare molte aree. I robot possono ottenere questo in vari modi. Quello più facile, e più economico e quando il robot si scontra con qualcosa si gira e continua a girare la casa finché la batteria non si scarica.

Può sembrare molto stupido, ma questo tipo di robot può raccogliere più sporcizia dei loro cugini più cari. Questo è per via della loro persistenza, possono cosi passare un area anche due o tre volte in una sessione. Sicuramente i robot urta-e-corri mancheranno qualche zona pero facendoli lavorare due o tre volte la settimana dovrebbero eventualmente pulire bene.

Gli urta-e-corri non sono per tutti. In case più grandi questi robot mancano più aree, fino a 90m2 e la loro zona comfort, per aree più grandi dovrete limitare i suoi movimenti oppure comprare un robot più intelligente.

4. Parti Di Ricambio

Un buon robot dovrebbe avere parti di ricambio disponibili facilmente, almeno i filtri, ma anche spazzole, batteria e ruote sono importanti. È anche una buona cosa quando i robot sono facili da smontare, cosi da poter cambiare certi pezzi da soli.

5. Confini

I marcatori di confini possono essere utili se volete evitare che il robot entri in certe aree di casa. Il Roomba per esempio ha la modalità di “muro virtuale” il che gli permette di evitare aree senza marcatori. I modelli di robot aspirapolvere con mappatura vi permettono di marcare sulla mappa dove non volete che il robot si muova. La maggior parte di robot comunque usa nastri magnetici che si incollano sul pavimento.

6. Connettività Wifi

Può essere molto utile. Potete cosi aggiungere il robot al wifi di casa vostra e controllarlo con il vostro smartphone oppure con Alexa o Google Assistant. Non solo potete farlo pulire quando lontani da casa, ma potete anche fare un piano di pulizia, e modificare impostazioni.

7. Manutenzione

Dipende dal robot, però con alcuni è consigliabile pulire un po manualmente prima di premere start. Con questo si intende prelevare i calzini in giro per casa e mettere a posto i cavi per terra. A tutti i robot serve manutenzione. Nella maggior parte delle case questo significa 1 ora di lavoro al mese, forse un po di più se fa tanto lavoro.

8. La Grandezza Del Contenitore

È molto variabile. Se avete più animali con peli lunghi, allora si, è importante, però si può sempre svuotare più spesso. Animali o no, le prime volte che il robot farà il suo lavoro si riempirà in fretta ma se lo fate lavorare un paio di volte la settimana, non dovrebbe riempirsi cosi velocemente. Alcuni robot però possono anche svuotare il contenitore da sé, come il Roomba i7.

Motivi Per Comprare Un Robot Aspirapolvere Su Amazon

Proprietari di animali profittano maggiormente dai robot aspirapolvere amazon siccome raccogliono i peli da sé e prima che si accumulino. L’unico tipo di pavimento sul quale questo non funziona sono tappeti alti. I robot no possono salire le scale e possono avere problemi con superfici inclinati lisci. Ogni robot può incastrarsi su cavi sparsi per casa. Tanti avranno problemi con panni per terra. Oltre a questo ogni modello ha svantaggi propri come anche punti di forza. Tutti gli amazon robot aspirapolvere sono pero accessori di qualità che non vi deluderanno!

Prezzi e Offerte Del Robot Aspirapolvere

Se siete disposti a pagare di più, i robot più intelligenti fanno la mappatura delle stanze e puliscono in un modo prestabilito, evitando cosi di mancare certe zone. Sono anche sicuri di tornare alla stazione di ricarica, riempire la batteria e tornare al lavoro – dove lo hanno interrotto.

Essenzialmente dovrebbero pulire il piano intero in una sessione, nonostante della mappatura. Tutto ciò e molto utile in case più grandi, dove il robot urta-e-corri e più inclinato a perdersi. In più, la vita è già caotica da sé, quindi se vi piace essere rilassati e meglio un robot che si muove in un modo prevedibile.

Amazon Banner

Domande Frequenti

Cosa e Un Robot Aspirapolvere?

I modelli di oggi sono parecchio differenti dai primi modelli con i quali si aveva più problemi che benefici. Si fermavano da qualche parte in casa e piangevano “la batteria e finita”. I modelli di oggi vi puliranno la casa, si svuoteranno da soli e senza che voi dobbiate muovere un muscolo. Si ricorderanno come la casa e fatta,  e quando la batteria stara per finire andranno nella propria stazione di ricarica da soli.

Quali Sono Le Migliori Marche?

La Roomba e sicuramente il marchio più noto, per tante persone e a dirittura diventato un sinonimo per i robot aspirapolvere. Il mercato pero non e più quello del 2005, quando la Roomba dominava incontrastata, di questi tempi ci sono altre aziende che producono robot di alta qualità, anche se la corona c’e l’ha sempre l’iRobot. Aziende come iLife, Bagotte e Xiaomi non sono pero cosi lontane come un tempo.

Come scegliere Un Aspirapolvere Robot?

La qualità della pulizia e ovviamente un fattore importante, ma non quanto la gente pensa. Finché i pavimenti non sono visibilmente sporchi, o con cumuli di peli o capelli il robot sta facendo il proprio lavoro. Non è una cosa negativa se il robot e potente ma non è un fattore cosi importante. È meglio quindi dare un po di soldi in più per la navigazione che per la potenza.