Migliore Aspiracenere

Un camino puzzolente può far svanire tutto il fascino di avere un camino in casa. Facilitatevi quindi la pulizia con il migliore aspiracenere. Abbiamo selezionato per voi i migliori modelli che abbiamo trovato sul mercato!

SCELTA MIGLIORE

aspiracenere

Black+Decker BXVC20MDE

★★★★★

SCELTA PREMIUM

aspira cenere

Ribimex CENETOP

★★★★★

MIGLIOR VALORE
$

aspiracenere professionale

Ribimex CENERILL

★★★★★

Miglior Aspiracenere Sul Mercato 2021

Non tutti i modelli possono raggiungere i punteggi massimi in questo campo. Per trovare il miglior aspiracenere sul mercato 2021 dovete determinare i fattori più importanti per voi. Ecco la nostra lista dei modelli migliori sul mercato in questo momento.

1. Black+Decker BXVC20MDE

Miglior Aspiracenere
BXVC20MDE è un bidone aspiracenere estremamente affidabile e sicuro, grazie all’esclusivo sistema a doppio filtro di cui è dotato. Al suo interno sono presenti un filtro cartuccia ad alta efficienza con protezione metallica e un prefiltro in tessuto ignifugo che proteggono il motore dallo sporco grossolano e dalla polvere della cenere, garantendone la lunga durata.

2. Ribimex CENETOP

Ribimex CENETOP

Ribimex CENETOP è un aspiracenere innovativo munito di un pulsante di scuotimento pneumatico che permette la pulizia del filtro assicurando l’aspirazione continua. L’ aspiracenere elettrico Cenetop è ideale per l’aspirazione della cenere fredda di stufe, caminetti e BBQ. E’ dotato di un filtro HEPA di serie e un prefiltro autoestinguente di protezione del filtro.

3. Ribimex CENERILL

Ribimex CENERILL
Il aspiracenere Ribimex Cenerill è concepito per aspirare le ceneri fredde dai caminetti, dalle stufe a legna e a pellet, dai barbecue, dai forni e da tutte le installazioni a legna che producono cenere. Questo aspiracenere con motore da 1000 W e filtro aria di scarico assicura una potenza d’aspirazione durevole, costante ed alta.

4. Einhell 1618 D

Einhell 1618 D
Grazie all’aspiracenere tc-av 1618 d di Einhell, lo smaltimento della cenere sarà finalmente un’operazione semplice e pulita. Il capiente serbatoio di raccolta da 18 litri è stato appositamente concepito per consentire di lavorare a lungo. Questo utensile è ideale per utente che desidera rimuovere la cenere dal camino, dal forno o dalla griglia.

5. Stayer Bc 1200 D

Stayer Bc 1200 D
L’aspiracenere Stayer Bc 1200 D è un prodotto pensato appositamente per andare a pulire ed aspirare tutta la cenere e le polveri che si formano a causa dell’utilizzo di stufe e caminetti. Questo bidone aspiracenere in particolare è realizzato con dei materiali di ottima qualità che rendono la struttura robusta e molto solida.
Amazon Banner

Cosa Fa Un Aspiracenere

Cosa Fa Un Aspiracenere

Un camino e un ottima aggiunta di classe per ogni tipo di casa. Sia che usiate un camino o una stufa a legna per mantenere la casa calda, la pulizia della cenere e necessaria e fastidiosa. Una serata davanti al camino diventa velocemente un mucchio di cenere fredda e polvere il mattino seguente. I classici metodi di pulizia fanno della manutenzione del camino un lavoro fastidioso e puzzolente, come anche per niente salutare.

Se avete un camino in casa, l’aspiracenere è quel accessorio che vi facilità la vita. Aspira tutta la cenere del camino nel scompartimento stabilito per una disposizione facile e veloce. Usando l’aspiracenere diminuirete il tempo di manutenzione che un camino richiede, massimizzando cosi il godimento. Scegliete quindi la potenza, capacità, peso, livello di rumore e la portabilità più adatta a casa vostra per godere del vostro camino al massimo. Per informazioni più dettagliate continuate a leggere questo articolo, e fatto apposta per aiutarvi a scoprire tutto quello che c’è da sapere sugli bidoni aspiracenere prima di fare un acquisto.

Perché Usare Un Aspiracenere

Perché Usare Un Aspiracenere

È una considerazione importante, la sicurezza del mantenere un camino pulito. Se usate il legno o pellet di legno per riscaldare la casa, dovrete i residui di cenere regolarmente. Il camino deve essere sempre mantenuto pulito, cosi da permettere alla legna di bruciare bene e ridurre cosi l’odore del fumo e delle fibre del legno bruciato.

L’unico modo da mantenere il camino al 100% pulito e di usare un aspiracenere professionale. Ecco le ragioni per le quali l’aspiracenere dovrebbe essere sempre la prima scelta nel mantenere un camino pulito:

  • La sicurezza nel usarlo. Ha una struttura d’acciaio capace di trattenere la cenere calda.
  • Durerà molti anni, siccome e fatto per essere durevole e capace di trattenere i residui di varie temperature, a differenza dei migliori aspirapolvere classici fatti di plastica.
  • Riduce il rischio di incidenti con il fuoco
  • È fatto per acchiappare e trattenere i residui di cenere
  • Il prezzo e abbastanza basso

Se state cercando maggiori informazioni da sapere prima di procedere con l’acquisto di un bidone aspiracenere, troverete questa guida parecchio utile, siccome vi offre tutte le informazioni necessarie per fare un ottima scelta.

Cosa Considerare Nel Acquisto Di Un Aspiracenere

Cosa Considerare Nel Acquisto Di Un Aspiracenere

Quando state cercando il migliore aspiracenere per le vostre esigenze, ci sono certi fattori davvero importanti da considerare. Tra i fattori maggiori stanno sicuramente la capacità del bidone, la potenza, il peso, portabilità, come anche altri fattori, l’insieme dei quali contribuirà alla migliore esperienza d’uso. Ecco la lista dei fattori da considerare:

E

Capacità del Bidone

Prima di comprare un aspiracenere professionale, considerate la grandezza del vostro camino e la frequenza d’uso. Se il camino produce tanta cenere e viene usato regolarmente, o magari è particolarmente grande, un aspiracenere con un bidone grande è sicuramente una delle vostre priorità da cercare.

Gli aspiracenere si possono trovare in varie grandezze, dai modelli piccoli portatili a quelli industriali a traino. La grandezza dei bidoni solitamente varia dai 10 ai 30 litri. Tanti tra i migliori modelli ha un bidone sigillato, cosi da non trattenere soltanto la cenere ma anche tutti gli odori.

Se usate il camino o la stufa regolarmente, magari anche per riscaldare la casa è una buona idea investire in un modello potente e di qualità con un grande bidone, cosi da non doverlo svuotare dopo ogni uso. Se invece usate il camino una volta ogni tanto, un modello piccolo e portatile dovrebbe bastarvi.

E

Portabilità

La possibilità di trasportare facilmente l’aspiracenere potrebbe dimostrarsi veramente utile. Qui hanno il proprio vantaggio i modelli portatili, ma la portabilità può variare anche nei modelli più pesanti.

Tanti hanno una maniglia apposita cosi da facilitare il trasporto per casa, ma i modelli pesanti non sono cosi facili da trasportare. Considerate quindi la distanza dal camino al ripostiglio. Se stiamo parlando di scale o una distanza notevole, considerare un modello leggero potrebbe mostrarsi un ottima idea.

E

Tubo Del Aspiracenere e Cavo Di Alimentazione

Siccome la maggior parte degli aspiracenere ha bisogno di una alimentazione, il tubo del aspiracenere e il cavo di alimentazione hanno un ruolo importante nella portabilità. La distanza dalla presa di corrente più vicina potrebbe essere il fattore che fa la differenza tra un lavoretto facile e una grande fatica. L’accesso al camino potrebbe mostrarsi altrettanto critico. Tubi e cavi lunghi offrono più opzioni d’uso, cosi da facilitarvi la pulizia di ogni angolo del camino.

Alcuni dei modelli portatili vengono usati direttamente sulla cenere. Assicuratevi della lunghezza del cavo prima di fare un acquisto. Se avete un camino grande o una stufa a legna difficilmente raggiungibile, un tubo grande potrebbe mostrarsi necessario. Non tutti i modelli ne sono compresi, e la lunghezza può variare di parecchio da un metro fino a tre, o anche più in certi modelli.

La stessa cosa vale per il cavo di alimentazione, il quale solitamente ha una lunghezza dai 2 ai 5 metri. Come per l’aspirapolvere classico, alcuni movimenti potrebbero mostrarsi necessari per ottenere un camino veramente pulito, e avrete bisogno di un cavo abbastanza lungo che vi permetta di effettuarli.

E

Potenza

Più grande la potenza del motore, più potente sarà l’aspirazione del aspiracenere. La potenza del aspiracenere può essere stabilita in ampere o in watt. Un amperaggio o wattaggio maggiore risulta in una potenza di aspirazione maggiore, capace di aspirare anche la cenere più densa.

La maggior parte dei produttori lista la potenza del motore del proprio aspiracenere sulla confezione, tra le specifiche del apparecchio. La maggior parte degli aspiracenere si collega facilmente alla presa classica, mentre i modelli più piccoli possono essere anche alimentati a batteria.

E

Livello Di Rumore

Il livello di rumore di un aspiracenere può mostrarsi un fattore davvero importante nella scelta del proprio apparecchio. Un motore a reazione arriva a 140 decibel ponderati A (dBA), mentre un frigorifero domestico produce circa 55 dBA. Un aspirapolvere tradizionale produce in media 75dBA, creando non poco rumore.

Non tutti i produttori listano il livello di rumore nella propria lista di specifiche del prodotto, ma i modelli più potenti saranno sicuramente più chiassosi di quelli portatili. Nella media producono tra i 79 e i 90 decibel quando usati. Questa variante quindi non cambia più di tanto, ma per alcuni potrebbe essere un fattore importante da considerare.

Come Scegliere L’Aspiracenere Giusto

Come Scegliere L’Aspiracenere Giusto

Non si può negare l’importanza di un aspira cenere di alta qualità, specialmente se avete una stufa a pellet o un camino o una griglia per barbecue. Questa bestia di elettrodomestico può darvi un grande aiuto nella pulizia di camini o stufe, con un opzione meno faticosa come anche più sicura della classica pala o scopa, le quali non sono l’opzione ideale per rimuovere la cenere ancora calda. Quando usate un aspira cenere non si crea polvere ne sporcizia, riducendo cosi anche il rischio di incidenti indesiderati.

Il costo del aspiracenere solitamente non è basso, ma se usate regolarmente il camino ne vale sicuramente il prezzo.

Il Prezzo Del Aspiracenere

Gli aspiracenere non entrano nella categoria di elettrodomestici economici. Se quindi siete decisi a comprarne uno, scegliete con cura, considerando tutti i fattori menzionati sopra.

Quantità di Cenere Da Pulire

Mentre il costo è sicuramente uno dei fattori più importanti da considerare, la quantità di cenere da pulire non è un fattore da poco, siccome può determinare il tipo di aspiracenere da comprare. Se per esempio volete usare l’aspiracenere per pulire la vostra griglia in giardino vi basterà un modello piccolo, i quali solitamente non costano cosi tanto. Se invece vi serve l’aspiracenere per il camino, vi servirà un modello più grande, siccome i pezzi di legno rimasti potrebbero non essere cosi piccoli. I modelli piccoli potrebbero cosi intasarsi con tutti i vari pezzi di legno, siccome non ha i diversi compartimenti filtranti del modelli più grandi.

Perchè Non Va Bene Usare L’Aspirapolvere Classico Per Pulire La Cenere

Perchè Non Va Bene Usare L’Aspirapolvere Classico Per Pulire La Cenere

Ecco le ragioni più importanti per le quali non va bene usare il aspirapolvere classico per pulire la cenere:

  • Gli aspirapolvere classici non sono capaci di pulire la cenere calda siccome sono fatti di plastica.
  • Non sono progettati per trattenere la cenere calda e l’uso di questi elettrodomestici per aspirare la cenere può portate a incidenti più o meno gravi siccome esiste il rischio d’incendio. Non sono ideali nemmeno per aspirare la cenere fredda, siccome esiste sempre la possibilità di particelle calde al interno, le quali possono essere un grande fattore di rischio.
  • Un aspirapolvere classico non ha incluso un filtro per la cenere. Anche se la cenere sembra simile alla polvere e alla sporcizia classica, non lo è. La cenere è più fine, e solitamente trova tutte le vie di fuga, entrando cosi nel motore del aspirapolvere, danneggiandolo. Gli aspiracenere sono progettati specialmente per aspirare la cenere, con filtri e design progettati specialmente per trattenere la cenere.
  • L’aspirapolvere non è abbastanza compatto da poter rimuovere tutta la cenere – specialmente nei posti più stretti.

Domande Frequenti

Per Cosa Si Usano Gli Aspiracenere?

Gli aspiracenere sono l’accessorio migliore per pulire stufe e camini dopo l’uso. Capaci di trattenere cenere sia fredda che calda senza alcun problema.

Cosa Posso Fare Con La Cenere Raccolta?

La cenere di camini viene riutilizzata da centinaia d’anni. Dalla pulizia delle macchie nel vialetto alla produzione di sapone, la cenere del camino ha molti usi secondari.

Come Si Pulisce L’Aspiracenere?

Pulire un filtro per la cenere può essere un affare parecchio sporco, quindi è meglio farlo in garage o in cortile. I filtri usati regolarmente di solito devono essere puliti con acqua e sapone e lasciati ad asciugare prima di essere riutilizzati.

Posso Aspirare La Cenere Del Barbecue?

Ovviamente. Gli aspiracenere sono progettati per pulire tutti i tipi di cenere dalle stufe, camini fino ai barbecue.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Widget Amazon

Pin It on Pinterest