Miglior Pulitore A Vapore

Se state cercando un modo di pulire e disinfettare la casa senza sostanze chimiche, capace di ottenere ottimi risultati sia su superfici dure che su quelle più delicate il miglior pulitore a vapore è l’accessorio che fa per voi!

SCELTA MIGLIORE

Pulitore a Vapore

Comforday Multiusi

★★★★★

SCELTA PREMIUM

vaporetto portatile

Bissell SteamShot

★★★★★

MIGLIOR VALORE
$

pulitore a vapore portatile

Polti First

★★★★★

Miglior Pulitore a Vapore Sul Mercato 2021

Grazie al suo getto ti vapore super riscaldato, il miglior pulitore a vapore è capace di rimuovere detriti di ogni tipo, come anche batteri e allergeni. Il pulitore a vapore è un ottimo accessorio per pulire e igienizzare casa vostra. Ecco i migliori sul mercato:

1. Comforday Multiusi

miglior pulitore a vapore

Il Comforday Multiusi offre una 100% Pulizia naturale : profondità e rimozione di grasso, macchie sia fuori che dentro casa, quali: cucina, bagno, ripostiglio, terrazze, garage, Auto, finestra, Pavimento, materasso, tende, tappeti e molti altri. Dotato di 1050 W di potenza, capacità del serbatoio dell’acqua fino a 350ML.

2. Bissell SteamShot Pulitore a Vapore

Bissell SteamShot

La Bissel SteamShot e una potente pistola a vapore dotata di vapore generato a 3000 watt di potenza e 4.5 bar di pressione. Include diversi accessori per la pulizia di cucine, bagni, fughe, finestre ed altro ancora. Molto pratica grazie al suo grilletto per erogazione vapore su richiesta, con dispositivo di sicurezza integrato.

3. Polti First Pulitore a Vapore

Polti First
Il vapore di Polti First Vaporetto uccide ed elimina il 99,99%* di virus, germi e batteri. Caldaia ad alta pressione fino a 3 Bar, riscaldamento rapido in solo 3 minuti. Compresi 5 accessori in dotazione: lancia vapore, concentratore vapore, spazzolino tondo con setole in nylon, spazzolino tondo con setole in ottone, caraffa.

4. MLMLANT

MLMLANT

L’Offerta della MLMLANT per 9 accessori: questo potente set di pulitori di vapori palmari include kit di accessori in 9 pezzi che include: ugello prolungato, coppa spray con pennello, spray piegato, imbuto, misurino, coppa spray per porte e finestre, manicotto per asciugamani, piastra pennello, tazza spray lunga. Cosa potete volere di più?

5. Ariete Jet 4137

Ariete Jet 4137

L’Ariete Jet 4137 uccide il 99.9% di germi e batteri. Il vapore della pistola a vapore pulisce e igienizza qualsiasi superficie di casa in modo efficace, sicuro e naturale. Grazie ai suoi tanti accessori compresi e molto versatile; lavavetri e prolunga, iniettore, beccuccio a 90°, spazzolino rotondo, spazzola con panno per tessuti. Vapore pronto in 3 minuti, con Autonomia in Vapore Continuo di 15 minuti.

Amazon Banner

Cosa Fa Un Pulitore A Vapore

Cosa Fa Un Pulitore A Vapore

I pulitori a vapore sono ottimi per tenere la casa pulita e libera da tutti i tipi differenti di batteri e allergeni. Per il trattamento a vapore non serve nient’altro che l’acqua di rubinetto, cosi da ottenere ottimi risultati senza prodotti di pulizia chimici. Efficacie anche nel rimuovere diversi tipi di virus.

In effetti è consigliato usare un pulitore a vapore professionale al posto di diversi prodotti chimici, i quali mentre puliscono i batteri possono anche essere nocivi per la vostra salute. Cosi potrete pulire le piastrelle, tutti i pavimenti, divani, materassi e tanto altro in modo sicuro e veloce, senza dovervi esporre a potenziali rischi.

Come Scegliere Il Proprio Vaporetto Portatile?

Come Scegliere Il Proprio Vaporetto Portatile

Prima di fare un acquisto considerate quale il miglior vaporetto portatile e quale vi faciliterà di più la vita.

E

Pulitori A Vapore Cilindrici

I pulitori a vapore cilindrici sono solitamente pesanti, e per questo motivo forniti di ruote cosi da essere più facili da trasportare. Offrono più o meno le stesse funzioni delle scope a vapore 2 in 1, ma sono più potenti e hanno un serbatoio del acqua più grande e per questo non serve ricaricarli cosi spesso. Solitamente compresi con diversi accessori come ad esempio il tubo di prolunga cosi da facilitare il lavoro. Possono essere usati anche sulla tappezzeria, ma non sono proprio l’accessorio ideale per questo lavoro.

Cosa Cercare in Un Pulitore A Vapore

Cosa Cercare in Un Pulitore A Vapore

Quando cercate il pulitore a vapore ideale per voi, ci sono sicuramente dei fattori più importanti di altri. Ecco quelli principali da determinare prima del acquisto.

E

Superfici

I pulitori a vapore possono essere usati su una vasta gamma di superfici, dalle piastrelle fino alla tappezzeria o che sulle tende. Dipende quindi da come lo vorrete usare, se volete un pulitore a vapore per un lavoro specifico, vale la pena di scegliere un modello specializzato per quel lavoro. Dal altra parte è anche vero che esistono modelli che possono fare tutto, ma solitamente non sono cosi efficaci in certe aree quando paragonati ai modelli specializzati.

E

Grandezza

I pulitori a vapori esistono in tante forme e grandezze diverse, dai modelli più leggeri portatili a modelli pesanti a traino, a stile aspirapolvere. Considerate la grandezza del pulitore a vapore prima di fare il proprio acquisto. I prodotti più piccoli sono facili da trasportare e riporre, ma i modelli grandi offrono più potenza e possono essere usati più a lungo.
E

Tempo Di Riscaldamento

Quanto tempo serve al miglior vaporetto per riscaldarsi ed essere cosi pronto per l’uso e principalmente influenzato dalla grandezza del serbatoio. I modelli più piccoli sono pronti in solo 20 secondi, mentre a quelli più grandi possono servire un paio di minuti, il tempo esatto ovviamente varia da modello a modello.

E

Accessori

Alcuni pulitori a vapore sono compresi di vari accessori (spazzole, prolunghe, ..) i quali sono parecchio utili per facilitare l’uso del pulitore. Questi accessori vi permetteranno di raggiungere diverse aree da pulire, come i spazi stretti o tra le piastrelle in cucina, o vi permetteranno di usare il pulitore a vapore su diverse superfici. Alcuni per esempio concentrano lo spruzzo di vapore, ottenendo più potenza mentre altri possono allargare il campo di vapore, evitando di danneggiare materiali delicati.

Pensiero Finale Sui Pulitori A Vapore

Pensiero Finale Sui Pulitori A Vapore

Tanti pulitori a vapore cilindrici sono forniti di un grande serbatoio. Per usarli basta semplicemente riempirlo con l’acqua del rubinetto e lasciarlo riscaldare. Altri tipi di pulitori a vapore sono portatili, cosi da essere più facili da portare in giro. Quale preferite, dipende soltanto dalle vostre esigenze.

Una regola generale sarebbe di stare lontani dalle superfici non sigillate, cosi da evitare di danneggiarle, specialmente se non avete l’accessorio necessario. Per aiutarvi a trovare il modello ideale abbiamo selezionato tutti i migliori modelli di pulitore a vapore che abbiamo trovato sul mercato Italiano. La scelta finale spetta a voi!

Domande Frequenti

Come Usare Il Pulitore A Vapore?

Il metodo corretto d’uso del pulitore a vapore dipende dal modello del pulitore e dalla superficie che volete pulire. Per la maggior parte delle superfici pero (tappeti, tappezzeria, pavimenti duri, ..) è sempre meglio prima passare l’aspirapolvere cosi da rimuovere tutti i detriti e polvere prima di usare il vaporetto migliore.

Qual’È Il Miglior Tipo di Pulitore A Vapore Per Uso Casalingo?

Il miglior tipo di pulitore a vapore per uso casalingo è sicuramente un modello capace di fare tanti lavori diversi. I modelli multiuso hanno solitamente la forma di pulitore a vapore portatile con tanti accessori compresi. In questo modo possono essere usati su tante superfici diverse incluse piastrelle, tappeti, tende e anche l’interno della macchina.

Posso Usare Il Detergente Con Il Pulitore A Vapore?

Generalmente parlando non si dovrebbe mai usare del detergente con il pulitore a vapore, siccome potrebbe danneggiarlo e compromettere la garanzia. La maggior parte di produttori consigliano di usare soltanto acqua, la quale una volta riscaldata diventa capace di rimuovere tutti i tipi di germi e allergeni.

Che Tipi Di Accessori Devo Cercare?

Tanti pulitori a vapore sono compresi di tanti accessori diversi, cosi da essere capaci di pulire tante superfici diverse. Se cercate un pulitore multifunzione cercate uno magari compreso anche di una spazzola cosi da essere capaci di rimuovere anche i detriti più testardi.

Quanto Spesso Devo Pulire Il Pulitore A Vapore?

Pulire il pulitore a vapore una volta ogni tre mesi è una buona idea, specialmente se lo usate regolarmente. Se invece usate il pulitore a vapore raramente, ogni sei mesi dovrebbe più che bastare per mantenerlo in buon stato.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Widget Amazon

Pin It on Pinterest